Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Novità     Privati     Imprese    

Frodi con assegni circolari

23 agosto 2017

Suggeriamo a tutti i clienti che utilizzano assegni bancari o circolari per l'esecuzione di transazioni commerciali di evitare di inviare al venditore immagini complete dell'assegno per evitare di incorrere in una eventuale frode.

 

In caso di richiesta si può inviare al venditore: ABI, CAB e numero dell’assegno. Attraverso tali dati il beneficiario può verificarne l’esistenza/emissione, ma in caso di mala fede non avrà tutti gli elementi per clonare l’assegno.