Novità     Emergenza Covid-19     Privati     Territorio    

Donati 10 ecografi alle AUSL di Ferrara e Reggio Emilia

Strumenti utilissimi anche per il futuro per la diagnosi e la prevenzione 

"Abbiamo davvero bisogno di questi strumenti che ci aiutino a fare diagnosi e prevenzione" così ringraziano il Direttore dell’AUSL di Ferrara e l’Ing Bottazzi Direttore del Servizio di Ingegneria Clinica Ausl Reggio Emilia nel ricevere i 10 ecografi donati da Banca Centro Emilia in occasione di una conferenza stampa che si svolta venerdì 15 Maggio. Sono apparecchiature non più grandi di uno smartphone, dotate di un tablet per la visualizzazione delle immagini e di tutte le sonde necessarie per effettuare un ampio spettro di analisi diagnostiche; molto adatte per lavorare in campo sterile e che saranno immediatamente impiegate nel territorio.

In un momento in cui le Aziende Sanitarie sono impegnate per gestire il fronte sanitario e le Banche sull’altro versante caldo, quello economico, abbiamo sentito il dovere come BCC  di destinare un aiuto di entità senza precedenti nella storia della nostra banca. Cosi Giovanni Govoni Direttore di Banca Centro Emilia commenta l’iniziativa e accoglie le parole di Vagnini  che ringrazia  per questa azione così mirata che va al di là dell’emergenza del Covid: il futuro è l’assistenza sul territorio, e questa emergenza ne è stata una dimostrazione. 

“E’ stata Reggio Emilia a suggerirci questo intervento; in un momento in cui tutti donavano dei respiratori la nostra banca ha preferito chiedere ai diretti interessati quali fossero le necessità più immediate” - così il Presidente della Banca Giuseppe Accorsi raccontando la genesi di questo progetto in cui si è speso in prima persona contattando personalmente l’azienda Atl di Milano che sarà impegnata fra l’altro nei prossimi mesi nell’affiancamento del personale sanitario.

 

Leggi qui la Rassegna Stampa